I Clienti Accusano Linkedin: Violati Accordi, Usati Contatti e Email

linkedin

Guai in vista per Linkedin. La piattaforma social per chi cerca lavoro se la dovrà vedere con alcuni suoi clienti che l’accusano di aver violato gli accordi sulla privacy per obiettivi di marketing, entrando nelle loro email e scaricando i loro contatti. Secondo quanto riporta l’agenzia Bloomberg, i clienti avrebbero chiesto al giudice di fermare le pratiche di LinkedIn e di restituire gli eventuali ricavi realizzati promuovendo il sito ai non membri usando le loro identità.