Il Candidato Ideale Secondo Bloomberg

Michael Bloomberg

L’ex sindaco di New York Michael Bloomberg, durante un evento organizzato da Goldman Sachs, ha descritto in modo dettagliato le caratteristiche che deve avere il suo candidato ideale per essere assunto nella sua multinazionale, la Bloomberg L.P.

“Il mio candidato ideale? Deve essere una persona che non ha mai avuto un padre presente, con una madre sotto trattamento farmacologico e obbligato a lavorare tre turni a settimana al McDonald’s per prendersi cura dei suoi fratellini”.

“Questo – ha dichiarato Bloomberg – è il tipo di persona che noi vogliamo. Qualcuno che guardi sempre il lato positivo delle cose nonostante tutto vada male. Una persona che sappia prendere il toro per le corna, che fatichi per raggiungere un obiettivo. Perchè questo è l’imporante”.

Il multimiliardario statunitense, la cui multinazionale conta oltre 19 mila dipendenti sparsi  in quasi 200 paesi del mondo, ha poi dato un consiglio alla platea di piccoli imprenditori che lo stava ascoltando.

“Mi raccomando, non assumete mai amici o famigliari se non strettamente necessario. Il motivo è semplice: non riuscireste a comportarvi in modo onesto con loro”.