Il Giubileo sta Arrivando, i Consigli di TheFork: Ecco Dove Mangiare

fork

È già conto alla rovescia per l’inizio del Giubileo, che si aprirà domenica 29 novembre e che secondo le rilevazioni del Censis accoglierà a Roma 33 milioni di turisti e pellegrini nel corso dell’Anno Santo per una spesa complessiva prevista di 8 miliardi di euro. Il Giubileo porterà a Roma milioni di visitatori che per i loro pranzi e cene si recheranno al ristorante. Ma dove mangiare? Quali le attese dei ristoratori? Come accogliere al meglio la clientela che raggiungerà la Capitale nei prossimi mesi?

A rispondere ad ogni possibile quesito ci pensa Thefork, piattaforma di prenotazione online di ristornati di TripAdvisor.

Dove mangiare?

L’applicazione, disponibile per iOS e Android, si rivela essere un fidato consigliere per turisti e viaggiatori che si trovano in città in cui spesso non si conoscono locali di riferimento, oltre a permettere di accedere a sconti e promozioni che consentono di risparmiare.
Selezionati secondo criteri che riguardano la capienza, un buon rapporto qualità-prezzo, ecco una lista dei ristoranti consigliati che accolgono i gruppi e che possono essere prenotati comodamente online su www.thefork.it.

Quali sono le attese dei ristoratori?

Secondo i ristoratori consultati da TheFork, i gruppi di fedeli sceglieranno soprattutto piatti semplici come panini e pizza, con scontrini medi compresi tra i 15 e i 20 euro a persona. Rispetto al Giubileo passato per il momento la maggior parte dei ristoranti ha evitato di intraprendere azioni dedicate, ma si riserva la possibilità di creare menù fissi per l’Anno Santo.

Come accogliere la clientela durante il Giubileo?

Se da un lato l’app aiuta i clienti e li guida nella scelta dei locali e ristoranti più convenienti, dall’altro lato TheFork mette questi ultimi in condizione di gestire il pubblico anche durante queste manifestazioni dove spesso diventa molto complicato relazionarsi al meglio con tutti i clienti.

Durante il Giubileo – come accade durante gli eventi che attraggono in città un gran numero di persone – i ristoranti dovranno essere in grado di fornire un servizio eccellente ai gruppi. La strategia più indicata consiste nella creazione di menù dedicati a prezzo fisso, di offerte speciali o, ancora, di una carta semplificata che agevoli la scelta dei clienti.

L’altro pilastro di una buona accoglienza quando si tratta di grandi tavolate è un servizio molto rapido e cordiale, a cura di un personale bilingue per rispondere alle esigenze dei clienti stranieri.

In ultimo, un’attenzione particolare va dedicata al Tour Leader a cui andranno sempre chieste le esigenze specifiche del singolo gruppo (eventuali intolleranze, desiderata particolari) per rendere l’esperienza unica anche se si tratta di una tavolata numerosa.