Il Nuovo Giornalismo dei Google Glass

Una delle caratteristiche principali della proposta è quella di creare un centro di sinergie tra giornalisti, sviluppatori di applicazioni e designers i quali potranno interagire e collaborare al fine di raggiungere il fine ultimo: aumentare nel futuro l’efficienza e la qualità dell’attività giornalistica grazie ad una tecnologia avanzata posta a suo servizio e supporto. L’interazione tra sviluppatori e giornalisti è fondamentale. Quest’ultimi, sapendo bene le difficoltà e le esigenze del loro mestiere o di quali risorse hanno bisogno per creare e condividere i contenuti, sono gli unici a poter consigliare gli ingegneri affinché questi possano svolgere il loro lavoro in maniera ottimale.

Non c’è allora da meravigliarsi se gli esperti del settore preannunciano una totale rivoluzione del modo di fare giornalismo. Negli anni a venire i Google Glass permetteranno di creare e condividere contenuti istantaneamente: gli occhi del reporter non saranno più quelli che osserveranno la notizia per poi raccontarla, ma diverranno il mezzo attraverso cui tutti noi entreremo in contatto direttamente con la notizia stessa. Computer, iPad, smartphones, fotocamere: tutti questi dispositivi saranno concentrati in un unico paio di occhiali indossabile e trasportabile con il minimo sforzo. Un grande vantaggio per i giornalisti.