India: La Rivoluzione dell’E-commerce

internet-india

In un paese come l’India, con 243 milioni di utenti di internet – più degli Stati Uniti e seconda solo alla Cina – fino a 10 anni fa la connettività tramite banda larga era considerata un lusso di pochi. Oggi, invece, si sta diffondendo rapidamente, soprattutto, attraverso i telefoni cellulari ed è destinata a stravolgere completamente l’economia digitale del paese. Smatphones economici e un settore, quello delle telecomunicazioni, in rapido sviluppo stanno trainando insieme il paese al vertice della rivoluzione digitale mondiale.

Facebook, il sito di social networking più grande al mondo, riporta la presenza di più di 100 milioni di utenti in tutta l’india di cui, quasi, 84 milioni accedono al sito attraverso il proprio telefono cellulare. L’India sta diventando sempre più ricca e i cellulari divengono, viceversa, sempre più convenienti. I produttori nazionali mettono in vendita smartphones per il poco più di 70 dollari e hanno, negli ultimi anni, catturato quasi il 50 per cento dell’intero mercato locale. Questi telefoni, che utilizzano come sistema operativo Android di Google, sono presenti in maniera capillare in tutto il paese, addirittura in villaggi così remoti dove anche l’accesso all’acqua potabile risulta essere una problematica.