IRTA: le Spettacolari Immagini al Rallenty di un Cavallo in Movimento

Cavallo

In un precedente articolo avevamo conosciuto il team di Irta, società che crea prodotti multimediali ed applicazioni interattive per dispositivi mobili, adattabili ad ogni esigenza commerciale, industriale, pubblicitaria e cinematografica, tramite tecniche avanzate di slow motion tracking e video realizzati tramite videocamere ad alta velocità. Alessio Bandera, uno dei fondatori di Irta, ha voluto raccontarci uno dei lavori più particolari seguiti da lui e dal suo team. Vediamo insieme di cosa si tratta.

“Il lavoro faceva parte di un progetto sovvenzionato dalla comunità europea e noi siamo stati contattati da Ars automation, società leader nel campo della robotica e elettronica. L’obiettivo del lavoro era ricostruire le traiettorie, i profili di velocità e accelerazione delle articolazioni di un cavallo durante passo, trotto e galoppo”.

Qual era lo scopo del progetto e come vi siete organizzati per realizzarlo?

Scopo del progetto era costruire delle articolazioni artificiali in grado di riprodurre in tutto e per tutto quei movimenti. Per farlo abbiamo usato le videocamere veloci e la tecnica dello slow motion tracking di cui siamo maestri per ottenere le curve campione su un cavallo vero.

Esito dei risultati?

I risultati sono stati ottimi e hanno permesso di ottenere le curve riferimento senza sensori invasivi montati sugli animali.

Qui di seguito il video del progetto

 

Per contattare Irta andare sul sito http://www.irtanet.com/