Kinvolved: l’App Contro Chi Marina la Scuola

Ecco perché è nata Kinvolved. Si tratta di un app online che, attraverso un sistema cloud, riesce a fornire un resoconto in tempo reale sia ai genitori che agli insegnanti di dove sono i ragazzi durante le ore di lezione. La comunicazione, poi, è semplice e rapida, poiché utilizza messaggi di posta elettronica o semplici SMS. Questa app innovativa è gratuita per i singoli insegnati e costa soltanto 10 centesimi di dollaro per studente al mese, nel caso in cui una scuola voglia usufruirne per tutti gli studenti ed avere anche un sistema di analytics, oltreché la possibilità di un supporto tecnico.

Tutto è cominciato nel 2012, con la vittoria del National Public Policy Challenge in Pennsylvania, per poi proseguire con la vittoria dei 50mila dollari in palio al Social Venture Challenge di New York e col raggiungimento di quota 20mila dollari grazie ad una campagna su IndieGoGo. Infine, la startup sta per raggiungere i 400mila dollari fissati per la campagna di fundraising, oltre ad aver ottenuto le preziose partnership di Pearson Powerschool (il sistema di informazioni per studenti più usato negli USA) e di Teach for America. Per ora, alla Ralph Bunche (una scuola elementare di Harlem, che rientra tra le 9 scuole che si sono legate a Kinvolved), durante una sperimentazione di 7 mesi, il tasso di frequenza scolastica degli alunni è cresciuto del 5%. E altre 10 scuole sono in attesa di far partire il programma.