La Banca Mondiale Stanzia 200 Milioni di Dollari per Affrontare l’Emergenza Ebola in Africa

ebola

La Banca mondiale ha deciso di stanziare 200 milioni di dollari per cercare di “contenere” Ebola, l’epidemia che sta sconvolgendo Guinea, Liberia e Sierra Leone. I fondi serviranno anche ad affrontare l’impatto economico dell’emergenza e migliorare i sistemi di sanità pubblica in tutta l’Africa occidentale. È quanto si legge in una nota pubblicata sul sito web della Banca Mondiale. Il presidente del gruppo, Jim Yong Kim, medico esperto nel trattamento delle malattie infettive, ha precisato che “il nuovo finanziamento è una risposta ai paesi africani più colpiti dal virus Ebola e all’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) per incrementare l’assistenza sanitaria alla popolazione”.