La Caccia al Tesoro Organizzata da un Artista Tedesco

caccia al tesoro

Un artista tedesco ha sepolto in una spiaggia inglese trenta lingotti d’oro del valore superiore ai 10.000 mila dollari. Chiaramente migliaia di speranzosi cacciatori in cerca di fortuna, armati di metal detector, si recheranno nella spiaggia di Folkeston, alla ricerca del tesoro. Questo progetto è stato ideato per celebrare la Triennale di Folkenstone, che dal 30 agosto al 2 novembre, coinvolgerà artisti e visitatori da tutto il mondo. Tra gli artisti invitati, la stravagante Yoko Ono, Andy Goldsworthy e Pablo Bronstein.

folkestone

L’ideatore “della caccia al tesoro” è Michael Sailstorfer, che in occasione della Triennale, ha pensato a un’opera partecipativa e divertente rievocando le emozionanti corse all’oro. L’artista spera che la caccia al tesoro possa anche risvegliare l’animo infantile dei partecipanti che, come bambini in cerca di indizi, inizieranno a scavare sotto la sabbia.

L’opera è stata commissionata da Situation, organizzazione promotrice di progetti che comprendono svariate forme artistiche, come interventi temporanei e installazioni. L’obiettivo dell’organizzazione è cambiare la percezione di quello che può essere l’arte pubblica.

Lewis Biggs, il curatore della Triennale, ha dichiarato che l’opera solleva interrogativi interessanti, da una parte perché trascende l’idea tradizionale d’opera d’arte, e in più richiede la collaborazione delle persone, che di certo non resteranno a guardare. Non resta che augurare buona fortuna a chiunque decida di partecipare.