La Malattia di Hillary Clinton Potrà Mettere a Rischio la Sua Campagna Elettorale?

women

Dal mondo

Mancano ormai solo 57 giorni alle presidenziali USA e a tenere banco è la discussione sullo stato di salute di Hillary Clinton. La candidata democratica pare abbia la polmonite, malattia che le ha provocato un malore durante la cerimonia di commemorazione dell’attacco alle Torri Gemelle.
Questo venerdì è in programma il discorso sullo stato dell’Unione da parte del presidente Jean-Claude Juncker, alcune fonti vicine alla Commissione parlano di una formale richiesta di rivedere il contenuto del patto di crescita e stabilità, verso un aumento della flessibilità concessa ai Paesi membri.
A partire da questa sera è previsto l’avvio ufficiale del “cessate il fuoco” in Siria, accordo raggiunto non senza tensioni da Stati Uniti e Russia con il beneplacito del governo di Assad.

Successe oggi

In questo giorno, nel 490 a.C., gli ateniesi sconfissero i persiani nella mitica battaglia di Maratona.
Nel 1953 John Fitzgerald Kennedy sposava Jackie Bouvier.

In Italia

Oggi il Governo incontra i sindacati per discutere gli ultimi dettagli relativi al cosiddetto APE: l’anticipo pensionistico che permetterà ai nati tra il 1951 e il 1953 di accedere alla pensione 3 anni prima di quanto previsto dalla riforma Fornero.
Oggi comincia l’anno scolastico 2016-2017 per la maggioranza degli studenti italiani, compresi i ragazzi delle zone terremotate che sono stati sistemati in strutture di emergenza in attesa che la magistratura faccia chiarezza sulla regolarità dei lavori antisismici eseguiti nelle strutture scolastiche.

Economia  e mercati

Per Citigroup, i mercati sono sempre più influenzati da eventi macro.

Cresce l’ansia da elezioni americane: l’incertezza può pesare sull’economia. Ne sono convinti sempre più economisti di mercato.

Occhio al dato

Previsto in mattinata il dato sulla disoccupazione italiana del secondo trimestre dell’anno.

Il Tesoro piazzerà sul mercato 6,75 miliardi di euro di titoli ad un anno.