L’Apple Park è Pronto per l’Inaugurazione

Alcuni settori come quelli relativi alla ricerca e all'innovazione, poi, saranno ubicati in un luogo che non apparterrà direttamente a questo "quartier generale". Numerosi poi sono gli spazi che consentono lo svago, è presente un teatro all'avanguardia, un'enorme palestra, una caffetteria con una vista strepitosa e perfino un negozio di gadget ovviamente marchiati Apple.

Apple Park è stato costruito in un'ottica di rispetto ambientale: è dotato infatti di un impianto fotovoltaico da 17 megawatt sul tetto, di una ventilazione naturale oltre alle 9.000 specie di piante presenti rigorosamente autoctone e resistenti alla siccità.

© Brian Christie Design
© Brian Christie Design

Sembra una vera utopia, non è così? Eppure molte sono state le critiche e non solo provenienti dall'esterno, sono infatti i dipendenti coloro che si sono detti scontenti. Da un lato ovviamente troviamo gli esclusi, di fatti solo 12.000 su 25.000 potranno effettivamente lavorare nella nuova sede e dall'altro coloro che sono scettici rispetto agli ambienti così "aperti" che inducono ad una sostanziale modifica nella gestione del lavoro.

Sono in molti ad aver fatto un confronto con le nuove tendenze assecondate dalle altre grandi aziende, lamentando una quantomeno poco velata distinzione tra lavoratori di serie A e di serie B. E voi che ne pensate?