Lavoro Minorile, Samsung Sospende Rapporti con Fornitori Cinesi

Samsung

Samsung contro il lavoro minorile. Il gigante dell’elettronica sudcoreano ha annunciato quest’oggi di aver sospeso  i suoi rapporti commerciali con i propri fornitori in Cina, sospettando che facciano lavorare minorenni. Il gruppo ha aperto un’inchiesta sulla società Dongguan Shinyang Electronics Co., accusata dall’associazione per la difesa dei lavoratori China Labor Watch (Clw) di assumere lavoratori di età inferiore ai 16 anni. Da anni Samsung tiene una politica di tolleranza zero sul lavoro dei ragazzi sotto ai 16 anni nelle fabbriche.