Le 10 Aziende della Moda più Quotabili in Borsa

le aziende più quotabili

Pambianco (Società di Consulenza Strategica) annualmente conduce una ricerca per individuare le Aziende dei Settori Moda & Lusso e Casa & Design che possiedono le caratteristiche oggettive per essere quotate in Borsa dai tre ai cinque anni. Per crescere, le aziende hanno bisogno di molte risorse sia finanziarie che umane. Lo sviluppo di questi settori richiede notevoli somme finanziarie per l’innovazione dei prodotti, la comunicazione, distribuzione commerciale e per attrarre figure manageriali di alto livello che possano costruire sistemi organizzativi avanzati. Tra le soluzioni possibili per reperire le somme finanziarie, la quotazione in Borsa rappresenta uno strumento utile in grado di donare all’Azienda una forte spinta operativa e visibilità sul mercato.

I settori considerati nella ricerca sono: Moda & Lusso (Abbigliamento, Calzature, Pelletteria, Gioielli/Orologi, Profumi/Cosmetica, Occhiali). Casa & Design (Mobili, Divani, Cucine, Illuminazione, Arredo bagno).

I criteri utilizzati nella ricerca delle Aziende:

• fatturato superiore ai 50 milioni di euro.

• crescita del fatturato (2012 su 2009) superiore al 10% ed Ebitda % medio degli ultimi 3 anni

(2012-2011-2010) superiore all’8%.

• incremento del fatturato modesto (…anche negativo), ma Ebitda % medio superiore al 15%.

• Ebitda % medio compreso tra il 6% e l’8%, ma incremento del fatturato superiore al 20%.

• Ebitda e incremento del fatturato modesti (…anche negativi), ma marchio con una notorietà globale.

Alle Aziende accomunate da questi criteri è stato applicato il modello di valutazione della quotabilità di Panbianco (vedere qui sotto).

Panbianco

Successivamente sono state individuate le Top 50 Aziende della Moda e del Lusso. Ecco le prime 10 firme del settore Moda più quotabili in Borsa.

10. Roberto Cavalli – Punteggio  66,9

aziende quotabili

9. Calzedonia  – Punteggio 67,9

aziende quotabili

8. Gefin / Etro – Punteggio  68,2

aziende più quotabili

7. Gianni Versace – Punteggio  69,3

aziende più quotabili

6. Only the Brave / Diesel – Punteggio  69,3

quotabili

5. Stefano Ricci – Punteggio 72,2

aziende più quotabili

4. KIKO – Punteggio 72,2

aziende quotabili

3. Dolce&Gabbana – Punteggio 76,5

aziende quotabili

2. Zegna Ermenegildo Group – Punteggio 79,8

aziende più quotabili

1. Giorgio Armani – Punteggio 81,4

aziende quotabili