Le 10 Cascate più Alte del Mondo

Cascate-del-Niagara

Tra tutte le manifestazioni che la natura ci può offrire le cascate sono di certo tra le più sublimi. Migliaia di litri d’acqua cadono da profondi dirupi che possono arrivare fino a misurare quasi un chilometro di altezza, per poi infrangersi in gole o in laghi. Impetuose, grandissime, in caduta libera, le più famose cascate sono probabilmente le Cascate del Niagara, in Canada, sebbene non siano tra le più alte: raggiungono appena i 52 metri di altezza. Un’inezia, se paragonate alle Angel Falls, che si gettano da uno strapiombo che arriva a sfiorare il chilometro di quota. Gran parte delle cascate più alte sono concentrate nelle regioni degli Stati Uniti e nella più vicina Norvegia, con qualche punta di spicco nel continente africano.

10. Browne Falls, Nuova Zelanda

Brownefalls

Le Cascata Browne, situate nel Fiordland National Park della Nuova Zelanda, sgorgano dall’omonimo lago Browne e si riversano con un salto di 836 metri nella foresta sottostante.

9. James Bruce Falls, Canada

Jamesbrucefalls

La più grande cascata del Nord America si trova in Canada, nel Princess Louisa Marine Provincial Park, e con i suoi poco meno di 840 metri conquista il nono posto. E’ alimentato da due correnti parallele provenienti dalle nevi sciolte, solo una delle quali è presente tutto l’anno.

8. Pu’uka’oku Falls, Hawaii

(8th Largest waterfall in the world)

Molto simile alle Olo’upena Falls anche questa cascata si trova nell’isola hawaiana di Molokai, arriva a circa 840 metri.

7. Baläifossen, Norvegia

balaifossenfalls

Baläifossen è un’altra cascata della Norvegia che si avvicina alla precedente, con un’altezza di 850 metri. I ghiacciai presenti nelle montagne contribuiscono a ingrossare le sue acque, ma il culmine arriva dopo la stagione delle nevi, quando quest’ultime si sciolgono.

6. Vinnufossen, Norvegia

vinnufossen

Con i suoi 865 metri di altezza, Vinnufossen non solo è la sesta cascata più alta del mondo, ma anche la più alta d’Europa. Si trova in Norvegia ed è molto ammirata dai turisti per via della sua natura (infatti dal salto iniziale si distaccano “rami” sempre più piccoli). La cascata piomba dalla montagna Vinnufjellet, fino a raggiungere il fiume Driva.

5. Catarata de Yumbilla, Perù

Catarata-de-Yumbilla

La cascata Yumbilla non spicca certo per la propria portata d’acqua, ma raggiunge comunque la rispettabile altezza di 895 metri. A causa della sua localizzazione nel Perù, si hanno poche foto disponibili per poterla ammirare in tutto il proprio splendore.

4. Olo’upena Falls, Hawaii

Olupenafalls

Olo’upena Falls è la quarta cascata più alta del mondo. Come la “Pu’uka’oku Falls”  si trova nella remota isola hawaina di Molokai, precisamente sulla sponda nord-orientale dell’isola. Alta 900 metri, la cascata è composta da più livelli che scendono giù da una delle scogliere più alte del mondo, le “Cliffs Haloku”. La cascata risulta inaccessibile anche a piedi, a causa della propria conformazione che la vede circondata su entrambi i lati da enormi montagne. L’unico modo per vederla è in volo o noleggiando un’imbarcazione.

3. Tres Hermanas Waterfalls, Perù

treshermanas

Per il terzo posto della nostra classifica dobbiamo spostarci nella remota regione di Ayacucho, in Perù. La cascata, nota come Cataratas las Tres Hermanas ( “Cascate delle Tre Sorelle”) è alta 914 metri ed è chiamata così per via dei suoi tre livelli distinti che ne interrompono il flusso.

2. Tugela Falls, Sud Africa

tugelafalls

Con un’altezza totale di 948 metri, la cascata del Tungela è la seconda più alta del mondo. E’ composta da ben cinque livelli (il più alto è di 411 metri) e si getta da una montagna detta Mont Aux Sources, nella Repubblica del South Africa. Essendo una nota meta turistica, raggiungerla è abbastanza facile. Per poterla osservare i più curiosi hanno a disposizione due possibilità: seguire un sentiero lunghissimo (circa 6,5 Km) che porta in cima alla montagna, oppure seguire un’ulteriore sentiero poco più corto da percorrere a piedi attraverso il Royal Natal Nation Park da cui è possibile vedere la parte inferiore della cascata.

1. Angel Falls, Venezuela

saltoangel

Alta quasi un chilometro, precisamente 979 metri, il Salto Angel (detto anche in inglese Angel Falls) detiene il titolo di cascata più alta del mondo. Si localizza Venezuela, e precipita senza interruzioni per ben 807 metri dall’altopiano della montagna Auyantepui, per poi riversarsi nel fiume Kerepakupay. Il nome viene dal suo scopritore, il pilota americano, Jimmy Angel. Gli indigeni la chiamavano “Parakupa-vena” o “Kerepakupai merú” ed era considerata insieme alla montagna un luogo sacro. Poiché si trova nel cuore della foresta amazzonica, si deve fare un’escursione di due giorni attraverso il fiume o sorvolare la zona con piccoli aerei (sempre tempo permettendo).