Le 10 Destinazioni per Chi viaggia da Solo

viaggiare-da-soli-1

Molte persone, dopo aver compiuto un viaggio da soli, affermano che quello è il modo giusto di conoscere veramente il mondo. Chi viaggia per proprio conto sperimenta la vita locale senza l’influenza di gusti altrui o le preferenze dell’amico accanto. Quando si viaggia accompagnati, è facile concentrarsi sulla persona con cui si viaggia, tralasciando nuovi incontri. E naturalmente, nel momento in cui si viaggia da soli, si compie un viaggio interiore difficile da compiere in compagnia. Con un piccolo bagaglio a mano è possibile esplorare magnifiche località e provare ogni tipo di esigenza. Ognuno compie il viaggio che desidera provando esperienze dinamiche, come il trekking o altri sport estremi. È concesso perdersi da soli nelle vie delle città e scovare posti inaspettati. Viaggiare da soli significa concentrarsi sulle proprie passioni, come ascoltare un concerto e magari il giorno dopo unirsi a un gruppo di persone, conosciute la sera prima, per una gita.

Tuttavia, una delle cose importanti è scegliere delle mete sicure. Ecco perché, Travel + Leisure ha stilato una classifica con le migliori destinazioni per chi viaggia da solo. La classifica è stata creata con i dati di Global Peace Index e l’Happy Planet Index, che analizza l’impatto ambientale e il benessere. Queste sono le 10 mete ideali per chi viaggia da solo!

10. Indonesia

viaggiare da solo

Le cose da fare in Indonesia sono infinite. Visitare templi, fare Yoga sulla spiaggia, gustare dell’ottimo cibo a buon mercato e fare immersioni. La destinazione più in voga per i viaggiatori solitari è Bali, ma per chi preferisce delle destinazioni meno turistiche è possibile visitare le isole al largo della costa, ammirando spiagge dove il tempo sembra essersi fermato.