Le 10 Migliori Università dell’India

Indian Institute of Technology Bombay (IITB)

Uno dei maggiori Paesi in via di Sviluppo, l’India, è la colonna portante dei cosiddetti BRICS. All’interno della classifica dei migliori atenei, redatta da QS, tra le prime 100 posizioni, ben 16 sono di provenienza indiana. Accanto agli atenei più importanti di Calcutta, Nuova Delhi e Bombay, la top 100 riguarda anche università più recenti, come Madras e Manipal. Smartweek vi porterà a scoprire le prime 10.

  1. tech_delhi
    Indian Institute of Technology Delhi (IITD)

    Il più importante ateneo indiano è l’Indian Institute of Technology Delhi. Fondato come college di ingegneria nel 1961 e rinominato nel 1963, quando venne dichiarato parte dell’Istituto di Tecnologia. Il suo grande campus di Hauz Khas, quartiere nella parte sud di Delhi, è vicino ad altri istituti di alto grado di istruzione e ricerca, come il Jawaharlal Nehru University, il National Council of Educational Research and Training (NCERT) e l’Indian Statistical Institute. L’IITD si posiziona al 13esimo posto del ranking di QS.
  2. iitlogo.jpg
    Indian Institute of Technology Bombay (IITB)

    L’Indian Institute of Technology di Bombay è situato nel sobborgo di Powai nella metropoli indiana ed esiste dal 1958. Si segnala soprattutto per le facoltà di Ingegneria e Scienze, oltreché per un dipartimento di Scienze umanistiche e Scienze sociali. Il Shailesh J. Mehta School of Management è identificato come uno tra i 3 centri d’eccellenza. Gli altri 2 sono la School of Biosciences and Bioengineering e la Kanwal Rekhi School of Information Technology. Nel ranking di QS si posiziona al 15esimo posto.
  3. madras
    Indian Institute of Technology Madras (IITM)

    L’Indian Institute of Technology Madras si posiziona al 16esimo posto nel ranking redatto da QS. Il terzo più antico tra gli IIT venne fondato nel 1959 nella città di Madras, considerata come una delle più importanti del Sud dell’India. L’ateneo gode di ottima stima nelle classifiche per quanto riguarda l’impiego e la reputazione.
  4. kanpur
    Indian Institute of Technology Kanpur (IITK)

    L’Indian Institute of Technology Kanpur, si classifica al 17esimo posto nella classifica stilata da QS. Fondato nel 1960, ha il suo campus nell’hinterland della città di Kanpur, nello stato del Nord di Uttar Pradesh. L’ateneo combina una scelta di ambito ingegneristico-scientifico ed un’opzione tematica focalizzata sulle scienze umanistiche e sociali.
  5. Kharagpur
    Indian Institute of Technology Kharagpur (IITKGP)

    Il quinto rappresentante dell’India, l’Indian Institute of Technology Kharagpur, si classifica alla posizione numero 18 nella classifica degli atenei nei BRICS. Fu il primo IIT e venne inaugurato nel 1951. Possiede uno dei campus più grandi, nella città di Kharagpur, situata nel Nord-est dell’India. Segue il trend degli altri IIT, contando un numero ampio di addetti ai lavori, reclutato mediante dottorato di ricerca.
  6. rorkee
    Indian Institute of Technology Roorkee (IITR)

    L’ateneo non rientra nella top 20 dei BRICS. Si attesta però all’interno della top 50, classificandosi alla posizione 31. Nasce nel 1847 con il nome di Thomason College of Civil Engineering. Divenne IIT solo dal 2001. Il suo campus principale, situato nella città di Roorkee, cittadina dello Stato settentrionale dell’Uttarakhand, si compone di materie come le Scienze e l’Ingegneria. Conta anche un centro di eccellenza, focalizzato sulle nanotecnologie.
  7. guwahati
    Indian Institute of Technology Guwahati (IITG)

    Il settimo IIT, l’IITG, occupa il 51esimo posto nella classifica degli atenei BRICS ed è un attraente campus del Nord-est dell’India. Possiede dei  centri di ricerca sulle nanotecnologie, l’energia, le tecnologie didattiche e le comunicazioni ed i mass media.
  8. calcutta
    Università di Calcutta

    La prima università indiana non IIT, è l’Università di Calcutta. Si posiziona al 52esimo posto nella classifica di QS. L’università multidisciplinare pubblica è situata a Kolkata, nel Nord-est dell’India. Fondata nel 1857, l’Università di Calcutta è da tempo riconosciuta come una delle migliori università indiane. La sua reputazione è importante anche a livello internazionale.
  9. delhi
    Università di Delhi

    Occupa la posizione numero 53 nel ranking di QS. Fondata nel 1922, è formata da due campus nella capitale di Nuova Delhi. Il campus comprende molte discipline. Contiene 5 dipartimenti, facenti capo al Center of Advanced Studies: Chimica, Storia, Geologia, Sociologia e Zoologia.
  10. 572px-UniversityOfMumbai
    Università di Bombay

    L’Università di Bombay è uno dei più antichi atenei dell’India. Venne fondata nel 1857 e gode di una imponente reputazione per ciò che concerne le possibilità di impiego. L’ateneo indiano offre una ampia scelta di ambiti.