Le Nuove Start-up che hanno Conquistato San Francisco

nuove stat up

Business Insider ha incontrato un gruppo d’investigatori e imprenditori che, dopo una serie d’indagini, hanno riportato le ultime creazioni nel panorama delle Start-up a San Francisco. Il risultato dello studio comprende sei nuove App tutte da scoprire. La tecnologia, se usata in modo pratico e intelligente, facilita la vita e velocizza le attività quotidiane.

Come sarebbe comodo pagare il parcheggio direttamente dal telefono, inviare un galante mazzo di fiori freschi a qualcuno, comprare dei biglietti di una partita all’ultimo minuto o ampliare la cerchia degli amici incontrando persone in affinità con la propria personalità? Queste applicazioni permettono tutto ciò. Ecco le sei Start-Up che hanno conquistato San Francisco!

6. Gametime

Schermata 2014-09-17 a 13.02.18

GameTime è dedicato agli amanti delle partite sportive. La App mette a disposizione un modo rapido e semplice per pagare i biglietti “dell’ultimo minuto” direttamente dal telefono senza bisogno di stamparli. Dopo aver effettuato il pagamento on line i biglietti vengono scaricati sul telefono. In seguito, il cliente può recuperare i biglietti cartacei all’interno dello stadio presentando un codice QR. Uno dei primi utenti di GameTime è stato Sam Shank CEO di Hotel Tonight. Shank ha investito in una ventina di startup, inclusa GameTime.

5. Hinge

Schermata 2014-09-17 a 13.04.29

Hinge s’inserisce nella categoria dei Social Network. Per scaricare l’App è necessario avere almeno diciassette anni. Questa applicazione, trova le persone che potrebbero interessarti, sfogliando profili Facebook e selezionando gli utenti con delle affinità simili alle tue. Secondo The Whashington Post, ogni giorno gli utenti di Hinge ricevono almeno 25 profili per dei potenziali incontri. In seguito, gli utenti classificano i profili collocandoli in una scala di valore da 1 a 5, se le due persone si attribuiscono reciprocamente l’indice di gradimento 4 o 5, l’applicazione invia l’invito dell’incontro ad entrambi.

4. BloomThat

Schermata 2014-09-17 a 13.06.25

Bloomthat è l’Uber dei fiori. Se vuoi regalare un mazzo di fiori, l’applicazione eseguirà la consegna in massimo 90 minuti. Basta scegliere il tipo di Bouquet online e scrivere l’indirizzo del destinatario. L’idea di questa straordinaria startup è unire l’idea del romantico mazzo di fiori, alla tecnologia veloce e pratica. In media una persona invia 2-3 mazzi di fiori l’anno, Bloomthat ha alzato drasticamente la media a circa 11 volte all’anno.

3. Pay by phone

Schermata 2014-09-17 a 13.09.48

Pay by Phone permette di pagare il parcheggio direttamente dal telefono cellulare. Non ha nessun canone di abbonamento, paghi senza contanti  e in qualsiasi luogo. Inoltre, l’opzione messaggi di promemoria avvisa quando il parcheggio sta per scadere e se si vuole prolungare la permanenza del parcheggio basta una connessione da remoto.

2. Reserve

Schermata 2014-09-17 a 13.11.58

Reserve è il nuovo progetto di Garret Camp, fondatore di Uber e StumpleUpon. Non ci sono molte informazioni su Reserve, ma il sito c’è scritto:“Una nuova esperienza culinaria è  in arrivo”. La Startup potrebbe competere con OpenTable (servizio di prenotazione ristoranti).

1. TD4W

Schermata 2014-09-17 a 13.13.02

L’applicazione è collocabile nella categoria dell’intrattenimento. E’ difficile pensare a un’app più semplice di YO, uno strumento di notifica che ha guadagnato milioni di dollari. Tuttavia, gli sviluppatori hanno pensato a qualcosa di ancora più basilare. Con TD4W (Turn Down For What?) l’utente non intraprende nessuna azione. Dopo aver aperto l’applicazione, la canzone di successo di DJ Snake “Turn Down For What” comincia a suonare.