Le Spese di Natale degli Italiani

Il focolare familiare pare essere stato il luogo preferito dagli Italiani per le loro vacanze natalizie. Tra il 23 e il 26 dicembre hanno dunque deciso di rimanere a casa o, seppur hanno viaggiato, l’hanno fatto nei confini nazionali. Roma, Torino, Firenze, Bologna, Verona e Venezia sono state le mete preferite. Molte famiglie si sono ricongiunte per le feste, infatti, secondo lastminute.com, treni e aerei hanno viaggiato in prevalenza verso le città di origine e soprattutto verso il Sud della penisola.

Il Natale, complice la crisi, ha riportato il piacere di vivere qualche giorno in famiglia abbandonando, per quest’anno, i desideri di vacanze natalizie lontano da casa e dalla routine. A cosa gli Italiani sembrano proprio non voler rinunciare sono, invece, le vacanze di Capodanno. Le prenotazioni, secondo Federalberghi, hanno registrato un incremento del 3% rispetto al 2012. Viaggeranno prevalentemente verso le capitali europee, prima tra tutte Londra. Si registra inoltre un aumento per le mete esotiche con in testa Mar Rosso, Zanzibar e Caraibi e abbiamo già il tutto esaurito per i viaggi di Costa Crociere sia intorno a Natale che a Capodanno.