L’Influenza del Mondo Orientale nel Capitalismo Occidentale

Spesso, inoltre, si tende a considerare “un mondo a parte” l’Oriente, solamente perché differente dall’Occidente per cultura, storia e ideologie. Tuttavia, è soprattutto grazie all’influenza e all’apporto diretto del mondo orientale che è stato possibile sviluppare alcune tra le idee imprenditoriali che hanno cambiato il mondo intero.

Per esempio, se Steve Jobs non fosse mai andato in India, non avesse sposato la filosofia Zen e non avesse creduto fermamente che anche le più piccole cose che nessuno vede debbano essere prodotte con cura e dedizione, forse ci invieremmo ancora gli sms e ascolteremmo ancora la musica nei lettori CD.

Se pensiamo al Design in tutto il mondo, esso è stato ed è tuttora fortemente influenzato dalla dedizione al lavoro, dal rigore e dalla volontà di riuscita dei designer orientali che cercano continuamente soluzioni e materiali innovativi senza dimenticare le proprie radici.