Torna il Terrore in Germania

germania monaco

Buonanotte,

torna il terrore in Europa. Ecco gli aggiornamenti della giornata appena conclusa:

Torna il terrore in Germania: Germania ancora sotto attacco dopo la tentata strage avvenuta qualche giorno fa su un treno nazionale. Questa volta un uomo (rivelatosi poi essere un ragazzo di 18 anni) è entrato nel McDonald’s di un centro commerciale di Monaco e, dopo aver urlato “Allah è grande” ha aperto il fuoco sui bambini seduti. Il bilancio è di 10 morti e 16 feriti. L’attentatore si è suicidato. Ancora incerte le ragioni del gesto. Al vaglio degli inquirenti l’ipotesi terroristica (ancora non confermata e non rivendicata).

Sciopero voli: Scongiurato il rischio caos. Domani voli regolari negli aeroporti italiani. Decisivo l’intervento del ministro dell’interno Angelino Alfano, che ha riportato alla calma.

Serie A: Sorteggiato il calendario della prossima stagione. Si inizia il 21 agosto. Inter a Verona contro il Chievo, Juventus in casa contro la Fiorentina, Milan in casa contro il Torino e Napoli a Pescara.

Volo Malaysia Airlines: Secondo il New York magazine, la scomparsa del volo MH370 della Malaysia Airlines è stata causata da un omicidio-suicidio di massa premeditato dal pilota. Trovata registrazione di volo suicida sul simulatore.

Papa 2.0: La comunicazione digitale entra nella Costituzione apostolica. Papa Francesco ha invitato le suore alla prudenza nell’uso dei social: “Non siano occasione di dissipazione o danno alla vocazione”.

Turchia: Sale a oltre 10 mila persone il bilancio degli arrestati. Cancellati 11 mila passaporti.

Videoegistratori: Chiude la Funai, storica fabbrica di videoregistratori giapponese. Tra gli Anni ’80 e ’90 vendeva 15 milioni di apparecchi. Oggi ha vinto la crisi dell’analogico.

Truffe vacanze: Torna l’incubo truffa in vacanza. 600 le vittime delle false offerte online, 22 persone denunciate, 350 mila euro di proventi illeciti.
L’appuntamento torna lunedì notte,

FC