Mercato Mobile, l’Ombra dei Phablet Oscura i Vecchi Tablet

Nello specifico, e tornando ad un'analisi di carattere generale,  i modelli che maggiormente hanno pagato le conseguenze di questa “crisi” sono stati in principal modo quelli equipaggiati con display delle dimensioni (minime) di 7” e 10” (o poco più).  Situazione leggermente più positiva per quanto concerne invece lo standard 8", che risulta essere l'alternativa ad aver riscosso più consensi.

Immagine2

Detto questo, appare chiaro come il consumatore sia sempre più alla ricerca dell’ergonomia e della portabilità: se fino a poco tempo prima i dispositivi con dimensioni importanti risultavano essere i più richiesti, oggi invece si arriva a giustificare tale conformazione specialmente nel caso di prodotti convertibili (vedasi ASUS Transformer Pad, utilizzabile anche come notebook collegandovi l’apposita tastiera in abbinamento).