Microsoft Taglia 18.000 Dipendenti

Microsoft

Saranno 18.000 i posti tagliati da Microsoft, frutto di una maxi-ristrutturazione che prevede un piano di semplificazione delle proprie attività e di riallineamento della propria strategia alla luce della recente acquisizione di Nokia Devices and Services. Proprio questa operazione porterà all’eliminazione di circa 12.500 posti come risultato delle sinergie con la divisione Nokia.Le azioni dovrebbero essere avviate entro il prossimo 31 dicembre e completate entro il 30 giugno 2015. Il gruppo prevede di sostenere, in base al piano, oneri ante imposte fra 1,1 e 1,6 miliardi di dollari nei prossimi quattro trimestri. Di questi fra 750 e 800 milioni per costi di fine rapporto e fra 350 e 800 milioni di oneri patrimoniali.