“Money” & Bolle Finanziarie: Terzo Bollettino per gli Investitori di Oggi

money-pink-floyd-wallpaper

Tra le icone eterne della storia della musica rock vi è, senza alcun dubbio, la canzone dei Pink Floyd dal titolo “MONEY” (Vi consiglierei di metterla come sottofondo mentre leggete questo articolo). Per il nostro terzo bollettino di avviso per i naviganti–investitori riportiamo, innanzitutto, una frase del testo della canzone : “Money …is the root of all Evil today, but if you ask for a rise it is not surprise that they are giving none away” (soldi … sono la radice di tutti i mali di oggi, ma se chiedi l’aumento non è una sorpresa che non diano un bel niente).

Il finale della canzone è per noi l’inizio di questa breve cronistoria dello scoppio delle bolle finanziarie.  Le bolle speculative finanziarie sono fasi del mercato dove vi sono aumenti consistenti del prezzo di un bene  dovuti ad incrementi in breve tempo della domanda dello stesso. La teoria economica identifica tre fasi sequenziali del fenomeno:

1) ACCUMULAZIONE: fase di crescita normale dei prezzi

2) ACCELERAZIONE-BOLLA: in questa fase l’aumento dei prezzi attira altri capitali per una crescita ulteriore e repentina dei prezzi

3) SCOPPIO DELLA BOLLA: il mercato fisiologicamente si ferma e il prezzo cade vorticosamente e si perdono i capitali investiti e i volumi si riducono drasticamente.