Nessuno Vuole Acquistare Twitter

twitter

Marc Benioff, CEO di Salesforce, colosso statunitense che si occupa di Customer Relationship Management in Cloud, ha confermato al The Financial Times che la propria azienda non ha più intenzione di acquisire Twitter.

Il social network americano si trova di fronte all’ennesima porta chiusa e ad una continua discesa del proprio titolo in borsa. Né GoogleDisney stanno pensando di acquisire Twitter nonostante diverse indiscrezioni negli ultimi tempi avessero diffuso il contrario. Secondo quanto riportato da Recode, nemmeno Apple sarebbe interessato ad acquisire la società. Tanto meno Verizon che ha immediatamente negato di aver offerto alcuna cifra non appena alcune false notizie si erano diffuse sui social.

Facebook si aggiunge alla lista dei disinteressati, stando a quanto riportato di CNBC. Microsoft, entrata inizialmente a far parte della lista degli offerenti, non vuole più acquistare il social network: Twitter non porterebbe ulteriori guadagni nella casse dell’azienda fondata da Gates.

Nessuno sembra quindi interessato ad acquistare Twitter. Aspetto che mette ancora più pressione al social che sta cercando di ottenere in qualunque modo nuove utenze dopo “lo stallo” di iscrizioni registrato nel corso del 2016. E’ stata, infatti, registrata solo una lenta e breve crescita di utenze lo scorso settembre, probabilmente grazie alle nuove funzioni di live video (come lo streaming disponibile durante le partite di NFL e i dibattiti presidenziali).

Il 27 ottobre Twitter dovrebbe aggiornare gli investitori riguardo i nuovi guadagni e il valore attuale dell’azienda. Non sappiamo se o chi presenterà un’offerta ma una cosa possiamo garantirvela: sarà sicuramente un offerente inaspettato.