Netflix Non si Ferma e Continua a Espandersi

Passi più tempo a cercare che a guardare

In attesa della quinta stagione di “Orange Is the New Black” prevista per il 9 giugno e della nuova stagione di “House of Cards” prevista per fine mese, il colosso globale di internet TV, Netflix ha annunciato la creazione di 400 nuovi posti di lavoro presso il nuovo centro europeo dedicato al servizio clienti.

Questi nuovi uffici saranno situati ad Amsterdam che già a partire dal 2016 ospita la sede principale dell’azienda gestendo non solo l’Europa, ma anche il Medio Oriente e l’Africa. Infatti, da più di un anno circa  120 dipendenti provenienti da 18 paesi diversi sono impiegati presso gli headquarters EMEA ricoprendo ruoli nel settore del business development, marketing, PR, public policy e funzioni legate al recruiting.

Come ha dichiarato il commissario per gli investimenti stranieri Joroen Nijland:

Il nuovo centro multilingue avrà il compito di assistere più facilmente gli utenti provenienti dai seguenti 10 stati europei: Belgio, Danimarca, Finlandia, Irlanda, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Romania, Svezia e Regno Unito e altri mercati internazionali. Per ora è prevista soltanto l’assunzione di 170 dipendenti fino ad arrivare gradualmente alla fine dell’anno ad aver oltrepassato la soglia di 400 nuovi lavoratori.

Come ha garantito il Ceo e co-fondatore di Netflix, Reed Hastings: