Niente wi-fi? Allora Cambio Hotel

area-wifi-hotel

Il wifi come la colazione. Ormai, l’86% degli italiani dichiara di scegliere un hotel solo se ha il wi-fi incluso. Lo rivela un’indagine europea promossa da Holiday Inn Express®, brand alberghiero del gruppo InterContinental Hotels Group (IHG®),secondo cui il wi-fi incluso è il fattore chiave che determina la scelta di un hotel, soprattutto quando si viaggia per lavoro. In un mondo sempre connesso avere un servizio simile in camera è cosa imprenscindibile. Basti pensare, che da 0 a 10, l’importanza data al wi-fi quando si soggiorna in un albergo raggiunge per gli italiani il livello 8.

Wi fi

Sono i numeri a dirci quanto sia importante essere connessi anche mentre si soggiorna in hotel. In una struttura alberghiera, gli ospiti si connettono alla rete wi-fi principalmente la mattina presto e prima di cena per inviare email (77%), cercare informazioni in merito al luogo in cui ci si trova (68%) e accedere ai social network (65%). Gli italiani, in particolare, battono tutti sulla socialità: il 65% usa il wi-fi per connettersi ai social network e parlare con amici. In Spagna la percentuale scende al 62% e in Francia al 51%. Nel 12% dei casi la connessione in hotel serve ai francesi per guardare film per adulti, mentre gli spagnoli per il 23% preferiscono le video-conferenze.

Holiday Inn Express ha capito l’importanza del wifi tanto da includerlo nel prezzo ed equipararlo ad un altro servizio fondamentale per un hotel: la colazione. E per farlo capire ai propri clienti ha realizzato “Password: Keep it simple”, un divertente video che racconta, attraverso la comicità di attori dello Zelig, gioie e dolori del wi-fi in hotel.