No, Melania Trump non ha Copiato Michelle Obama

michelle obama-melania trump

No Melania Trump non ha copiato il discorso di Michelle Obama. Ad affermarlo è Expert System, società leader nello sviluppo di software semantici per la gestione strategica delle informazioni e dei big data, che ha analizzato i discorsi di Melania Trump e Michelle Obama. E la risposta al quesito è “no”, i due discorsi appaiono complessivamente molto diversi sia dal punto di vista linguistico sia sotto il profilo dello stile.

Sebbene nel discorso di Melania Trump il passaggio sui valori e sul futuro sia inequivocabilmente simile a quello presente nel discorso pronunciato da Michelle Obama a Denver nel 2008, lessico, registro linguistico, temi ed emozioni presenti nei due discorsi non sono equivalenti.

In generale, il vocabolario usato da Melania Trump appare più ricco rispetto a quello usato da Michelle Obama (ricchezza lessicale pari al 78.6% per la Trump contro il 48.47% della Obama); la sintassi della Trump appare più semplice (nelle frasi della Trump sono presenti circa 16 parole, in quelle della Obama circa 28) anche per questo il testo presentato dalla Trump risulta più leggibile rispetto a quello della Obama (facilità di lettura/comprensione del discorso di Melania Trump pari al 39.3% rispetto al 23.35% di quella di Michelle Obama).

Mentre speranza appare centrale nel discorso di Michelle Obama, l’idea di desiderio è al primo posto in quello di Melania Trump (in entrambi i discorsi, poi, sono ugualmente presenti amore successo). Considerando più in dettaglio le frasi identificate da Cogito come le più rilevanti, si nota inoltre che entrambi i temi legati alla Presidenza (President) e al futuro della Nazione (USA, our Country) svolgono un ruolo centrale. Ma mentre lo stile di Melania Trump sembra più diretto e incisivo (Donald wants our country to move forward in the most positive of ways), quello di Michelle Obama appare più articolato, con l’uso di ripetizioni che trasmettono enfasi e chiarezza (Millions of Americans who know that Barack understands their dreams;Millions of Americans who know that Barack will fight for people like them; and thatBarack will finally bring the change we need).

melania trump-michelle obama

“I risultati della nostra indagine possono sembrare sorprendenti se si pensa alla bufera che si è scatenata su Melania Trump dopo l’apparizione alla convention di Cleveland”, ha dichiarato Luca ScagliariniCMO di Expert System. “Eppure, il discorso dell’aspirante First Lady nel complesso appare molto diverso da quello tenuto da Michelle Obama a Denver nel 2008. Ma è proprio questo uno degli aspetti più interessanti della text analytics: analizzare linguaggio e informazioni non strutturate, testare le ipotesi e magari arrivare a dimostrare anche il contrario dell’assunto.”