Nuovo Record di Produzione per Tesla: È +70%

tesla

Tesla si conferma, ancora una volta, leader nel settore automobilistico dedicato ai veicoli elettrici: i dati rilasciati lo scorso 4 aprile dall’azienda di Musk ne sono la dimostrazione.

Stando al comunicato stampa pubblicato dalla società, sarebbero stati 25.000 gli esemplari consegnati nel primo trimestre del 2017, di cui 13.450 Model S, avveniristica berlina con trazione elettrica, lunga 5 metri e alta soli 145 cm, e 11.450 Model X, lussuosa e sportiva crossover, lunga poco più di 5 metri e alta circa 170 cm.

Ma non è finita qui: la produzione nei primi tre mesi del 2017 ha raggiunto quota 25.418 veicoli, un record per la casa automobilistica americana. In percentuale, un incremento del 69% rispetto all’analogo periodo del 2016.

Nonostante le attività nello stabilimento di Fremont, uno dei più grandi siti di produzione, siano state interrotte per un’intera settimana a febbraio per riorganizzare la catena produttiva in vista del rilascio di un nuovo modello, gli esemplari sfornati dalla società hanno perfino superato le aspettative. Anzi, i numeri finora registrati permetterebbero a Tesla di raggiungere l’obiettivo fissato dallo stesso CEO a fine 2016: raggiungere quota 50.000 unità prodotte nel primo semestre del 2017.

Dopo la notizia dell’acquisizione di una quota pari al 5% della casa automobilistica americana da parte dell’azienda cinese proprietaria di WeChat, Tencent Holdings Ltd, Musk si sente pronto non solo a conquistare il mercato asiatico ma anche a lanciare la nuovissima berlina, la Model 3, in arrivo in tutte le concessionarie della multinazionale entro fine 2017.

Con un valore azionario in continua crescita (+30% da inizio anno) e numeri da capogiro, Tesla non può che guardare avanti.