Perché Studiare nei Paesi Bassi?

Istruzione in inglese

Nei Paesi Bassi circa il 90-95% della popolazione parla l'inglese perfettamente, anche persone di una certa età. In questo contesto quindi è normale avere una cifra immensa di corsi svolti in inglese. L’università di Leida, ad esempio, offre 80 programmi di master in inglese, l’università di Amsterdam 140 e l’università di Utrecht 83. Anche il dottorato si può svolgere in inglese. L’università di Amsterdam è frequentato da circa 85 diverse nazionalità e ben 178 popoli vivono nella capitale. Da sempre l'internalizzazione è più che un obiettivo, una realtà di fatto della governance olandese.

Tasse d'iscrizione e borse di studio

I Paesi Bassi praticano una politica d'apertura sociale per gli studi superiori quindi le tasse sono abbastanza basse. Per il 2013 le tasse sono tra 1700 e 3000 euro, mentre certe università private possono però costare molto: fino a 12000 euro all'anno. Le Scuole di scienze applicate che formano a un mestiere costano circa 7000 euro all'anno. Il portale Studielink è importantissimo: si tratta di un sistema d'iscrizione all'università centralizzato per studenti nazionali e internazionali e quasi tutti gli atenei l'utilizzano. Su questa piattaforma si compilano i form anche per le borse di studio che coprono tutte le tasse d'iscrizione.