Pesce d’Aprile: Abbiamo Scovato il Re degli Scherzi (Video)

ZOMBI

Ai brasiliani piace fare scherzi. Almeno così sembrerebbe stando a tutta una serie di esempi, divenuti ben presto virali, che hanno fatto davvero il giro del mondo. E adesso che il primo di aprile è passato potrebbe essere interessante scovare le migliori follie escogitate ovunque (e poi riprese) per far impazzire amici e parenti. Già qualche tempo fa, sempre in Brasile, aveva fatto parlare di sé un video davvero forte che vedeva quali povere vittime gli utenti di un ascensore: i malcapitati si trovavano a un certo punto alle prese con un fantasma davvero inquietante. Quel video era forte non tanto per lo scherzo in sé, comunque riuscitissimo, ma anche per la cura dei particolari che in contatto visivo a breve distanza la fanno per forza di cose da padrone. E a proposito di video che provocano la tachicardia, ne abbiamo trovato un altro, più attinente a quello che andremo a proporvi oggi, perché è a tema zombie e realizzato magistralmente. Sì, perché quando si tratta di architettare scherzi, siano essi per il pesce d’aprile che per altre occasioni, c’è sempre tempo e spazio per i dettagli. Anche quest’ultimo esempio viene dai sempre originali brasiliani, a cui certo non manca l’umorismo. Del resto, le cose o le si fanno bene o non le si fanno proprio. Nel video in oggetto qui di seguito, come potrete intuire, la preparazione e l’accuratezza in ogni particolare risultano la vera carta vincente dello scherzo. Non solo per la scelta del luogo e del contesto ma anche per i rumori di sottofondo e le caratteristiche dei protagonisti. Sì, insomma, ci siamo spaventati anche noi e mentre tentiamo di riprenderci non possiamo non pensare alle malcapitate vittime di questa, che definire una “burla” è forse ampiamente riduttivo.