“Piantare il Seme della Democrazia nel Business”: Il Progetto di MyAgora

my-agora

Correva l’anno 508 a.C. quando, un giovane greco di nobili origini diede inizio a quella che si può considerare una delle più importanti rivoluzioni della storia dell’uomo.

A quel tempo la piccola città di Atene era il teatro dell’ennesima protesta di un popolo stanco di vivere di fame e di stenti per colpa dei capricci dei signori. Fu in quel momento che Clistene diede il la ad un lungo processo di riforme politiche che noi tutti oggi chiamiamo democrazia. Il termine deriva dal greco demokratia parola composta da dèmos che significa popolo e kràtos che significa potere. Dare potere al popolo. Questa fu l’intuizione di Clistene, nonostante egli, causa le sue nobili origini, non simpatizzasse per la plebe.

Circa 2500 anni dopo Clistene, due giovani imprenditori Alan e Jan, 51 anni in due, hanno avuto un’altra brillante intuizione decidendo di piantare il seme della democrazia nel mondo del business. I due si conoscono in una Business School di Shanghai, culla di quello che sembrava essere uno dei tanti progetti studenteschi destinato a rimanere tale per l’eternità. Ma i due ragazzi credono nel progetto e confidano nelle enormi potenzialità del crowdsourcing e così nell’estate del 2013 vendono il loro primo frullato in un college di San Francisco e devolvono il ricavato in beneficenza.