Picwant, L’Agenzia Fotografica Per Mobile

Picwant

Grazie ai modelli di smartphone di ultima generazione e alle evolute tecnologie incorporate in essi, scattare foto con il proprio iPhone o Android è diventata una pratica comune. Avete mai pensato di mettere a disposizione le vostre foto più belle a organi di stampa o servizi d’informazione ufficiali, traendoci un profitto? Se la risposta è sì, ecco un innovativo modello di business:
Picwant, la prima agenzia fotografica al mondo esclusivamente specializzata in foto e video da mobile, offre agli utenti la possibilità di trasformare la propria passione per le immagini scattate da smartphone in concrete opportunità di guadagno.
Se siete nel posto giusto, al momento giusto e con il telefono a portata di mano, immortalare un momento unico può diventare qualcosa di più di una condivisione sui social network. Fotografare una celebrity o partecipare a un evento culturale, scovare angoli inediti della propria città o essere testimoni di avvenimenti sociali di rilievo sono tutte occasioni per scattare foto che possono essere utilizzate per progetti o notizie.
Entrare a far parte della community di Picwant significa inviare contenuti multimediali coperti da copyright, che rimangono quindi rigorosamente proprietà del Picker: la piattaforma di mobile photography, infatti, funge da marketplace, ovvero da intermediario tra autore e acquirente delle foto. Per ogni immagine o video scaricati e acquistati da un cliente, il Picker riceve una royalty (una percentuale del prezzo visibile sul sito o del fee pagato dal cliente in caso di richieste specifiche). Picwant ha la medesicma funzione di un agenzia fotografica tradizionale (fa ottenere visibilità e ritorni economici a livello internazionale), ma a differenza di quelle convenzionali il punto di forza del progetto Picwant è l’iper specializzazione in mobile photography e il consolidato know how nella valutazione e commercializzazione di immagini fotografiche.

Nata nel 2014 da un’idea di Stefano Fantoni, Picwant vanta contributor da oltre 40 paesi e sta vivendo una fase di ulteriore espansione, paradigma di un trend globale in ascesa: «Picwant è nata per dare la possibilità, a chiunque nel mondo, di dare maggior valore ai propri contenuti, riconoscendo la fotografia mobile come arte e come potente mezzo espressivo. L’alta qualità offerta dai moderni smartphone e dai software integrati consente la realizzazione di immagini di ottimo livello, in grado di competere con le foto prodotte con altri mezzi vincendo sul fronte dell’immediatezza e dell’accessibilità».

Ultima novità dell’App disponibile per iOS, Android e Windows sono le Pic-Ups, notifiche attraverso le quali è possibile partecipare a richieste particolari commissionate dalla piattaforma stessa o dai clienti: immagini “a tema”, reportage di eventi, avvenimenti d’attualità, concorsi o altro. Tutte opportunità per fornire immagini su misura per progetti specifici e selezionati.