ProMetis: Non Innovi? Fallisci. Blackberry insegna…

Intanto, il titolo è piombato in pochi giorni da 10$ a 8$, un dollaro in meno rispetto all'offerta di Fairfax, ma con un gain oltre il 30% dai minimi di 6$ dell’anno. Nel 2008 il titolo veniva scambiato a 148$. Per sapere come andrà a finire questa storia bisogna attendere che trascorra il periodo di due diligence in cui a Blackberry potranno pervenire altre offerte.

Come accaduto a BlackBerry, anche in Italia persiste la tentazione di voler attendere la fine della crisi finanziaria prima di puntare sull'innovazione come fulcro di crescita futura. Chissà che l'esito ormai scritto di questa vicenda nel frattempo non apra gli occhi e metta un po' più di fretta anche a qualche azienda di casa nostra... La speranza, si sa, è l'ultima a morire.

Photo credit: edans / Foter / CC BY