Red Bull Paper Wings: Il Campionato Mondiale di Aeroplanini di Carta

Innumerevoli le tappe di qualificazione locali nelle quali migliaia di iscritti si sfidano: oltre ad un foglio di carta, impegno, fantasia ed una minima familiarità con i principi base dell’aeronautica sono indispensabili. Già perché, a dispetto di quanto possa sembrare, la competizione ha raggiunto negli anni un livello altissimo, ed è monitorata dal libro mondiale del Guinness dei primati.

Red Bull Paperwings World Final

Del resto le tappe di qualificazione alla finalissima austriaca parlano chiaro: per quanto concerne la prima categoria il favorito è il neozelandese Giovanni Mames che ha strappato il suo biglietto per il vecchio continente con un volo di ben 59 metri (il record del mondo, detenuto dall’americano Joe Ayoob, è di 69.14 metri!). Non sono stati da meno i partecipanti alla categoria airtime che vedo al comando il cinese Wei Yan Ho con 14.53 secondi. Com Hamersley (Irlanda) con i suoi 32 punti, e infine in pole position per quanto riguarda la categoria aerobatics ma il tutto si deciderà tra pochi giorni all’Hangar 7 di Salisburgo.