Risolto un Cubo di Rubik in 5.2 Secondi: è Record!

Rubik

Deve ancora essere registrato negli archivi della World Cube Association in via ufficiale ma una cosa è già sicura, il giovane Collin Burns, studente liceale statunitense, ha battuto il record di velocità nella risoluzione del famoso cubo di Rubik. L’occasione è stata il Doylestown Spring 2015, evento ufficiale riconosciuto dalla WCA, durante il quale il ragazzo ha stracciato di o.3 secondi il precedente record, detenuto dall’olandese Mats Valk (5.5 secondi). Terminato sabato scorso, l’appuntamento è uno dei tanti che gli appassionati del cubo più famoso di sempre si danno per tentare di migliorare le proprie prestazioni nella risoluzione dello stesso, arrivando sovente a risultati strabilianti. Burns non era nuovo a questi tentativi, sono anzi già diversi anni che partecipa ad eventi ufficiali. Solo nell’ultima occasione però ha battuto il record mondiale, facendo urlare di gioia tutti i partecipanti all’interno della Central Bucks West High School, in Pennsylvania. Le regole prevedono che nell’ultima fase della competizione i concorrenti abbiano a disposizione 5 tentativi per migliorare il proprio tempo: Burns, dopo aver già dato qualche indizio del successo con ottimi tempi, nel terzo tentativo ha definitivamente portato a casa il risultato. Già campione USA nei campionati del cubo di Rubik, ora detiene un titolo mondiale. E ancora deve finire il liceo. Che dire, i più sentiti complimenti al ragazzo e tanta ammirazione per il suo cervello. Se pensiamo che in 5 secondi la maggior parte di noi fatica a capire dove iniziare a girare i lati…