Per “Rogue One: a Star Wars Story” le Auto di Uber si Trasformano in Navicelle

star-wars

Diretto dal regista Gareth Edwards, Rogue One: a Star Wars Story è il primo capitolo della Star Wars Anthology, una nuova serie di film ambientati nell’universo di Guerre Stellari. Il film, in uscita nelle sale italiane il 16 dicembre, è prodotto da Lucasflim, casa cinematografica statunitense, oggi proprietà di The Walt Disney Company.

Disney, per la promozione della pellicola, ha deciso di stringere una particolare partnership: Uber, famosa app statunitense che fornisce servizio di trasporto automobilistico privato, trasformerà dal 12 al 18 dicembre le sue automobili in navicelle spaziali. Si, fan di Star Wars, avete capito bene!

star-wars-1

Il nuovo aggiornamento rilasciato dal servizio di ride sharing introduce la possibilità di personalizzare l’interfaccia con alcuni elementi ispirati al mondo di Guerre Stellari: vi basterà aprire l’app e premere “Attiva” sulla scheda relativa al film. Oltre che la sostituzione delle tradizionali automobili con le famosissime navicelle spaziali, saranno disponibili ed accessibili video e contenuti extra fino al 18 dicembre. La collaborazione tra Disney e Uber interessa tutti i paesi in cui il servizio è attivo (Italia compresa).

“Uber rende sempre facile per le persone arrivare dove vogliono e la nostra collaborazione con Disney sta rendendo l’esperienza che tutti conoscono anche accattivante e coinvolgente, specialmente per i fan di Star Wars sparsi in tutto il mondo” ha dichiarato in un comunicato Amy Friedlander Hoffman, Responsabile di Business Development di Uber.

“Questa innovativa esperienza è il risultato della collaborazione tra Disney e Uber, le due società hanno lavorato insieme per fornire ai fan la possibilità di interagire con Rogue One: A Star Wars Story” ha aggiunto Asad Ayaz, Vice Presidente Esecutivo Marketing di Walt Disney Studios.

Lo scorso ottobre Uber aveva reso pubblico un progetto riguardante una futuristica automobile volante. Con la partnership stretta con Disney, sembra che il progetto sia stato realizzato (almeno sulla mappa dell’applicazione).