Russia Pronta a Tagliare la Produzione di Greggio, Guai per Samsung

samsung

Samsung ha bloccato le vendite del suo smartphone Galaxy 7 Note, che tende a prendere fuoco, e il titolo è crollato in Borsa. Secondo il Financial Times, la Vigilanza bancaria europea avrebbe riservato a Deutsche Bank un trattamento di favore in occasione degli stress test di luglio.

Nel mondo

L’Eurogruppo ha deciso di procedere al pagamento immediato di aiuti alla Grecia per 1,1 miliardi di euro, destinati al servizio del debito, e di altri 1,7 miliardi più avanti nel mese di ottobre. Lo comunica una nota dei ministri finanziari della zona euro.

La Russia è pronta a sottoscrivere il limite alla produzione di greggio proposto dai Paesi membri dell’Opec. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin a un convegno a Istanbul.

Il premio Nobel per l’Economia è stato assegnato a Oliver Hart e Bengt Holmstroem per la loro “teoria dei contratti”.

In Italia

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha nominato una delegazione per trovare un accordo con altri partiti sulla possibile modifica della legge elettorale, ma ha avvertito che è disposto a rompere l’unità interna se la minoranza boicotterà il referendum costituzionale. Ad oggi i sondaggi vedono prevalere di poco i no sui sì al referendum. (Reuters).

Il consiglio dei ministri approverà la legge di Bilancio alla fine di questa settimana. Lo ha detto il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan.

Accadde oggi

L’11 ottobre del 1492 la flotta di Cristoforo Colombo avvista per la prima volta la costa americana.

Economia e mercati

Secondo il Financial Times, Deutsche Bank avrebbe ricevuto un trattamento di favore da parte della Vigilanza bancaria europea della Bce in occasione degli stress test di fine luglio. Nel dettaglio, i dati della banca tedesca sarebbero stati gonfiati includendo 4 miliardi di dollari di proventi dalla vendita della quota nella cinese Hua Xia., anche se a fine 2015 l’operazione non era ancora stata finalizzata.

Il governo spagnolo prevede di superare quest’anno l’obiettivo sul deficit posto dalla Commissione Ue, mentre non crede di riuscire a raggiungerlo nel 2017. Lo scrive il quotidiano Expansion, citando fonti a conoscenza della bozza di bilancio. (Reuters)

Guai per Samsung. Il titolo della società sud coreana ha ceduto circa l’8% in Borsa (la maggiore perdita giornaliera in oltre quattro anni), a seguito del blocco delle vendite del suo nuovo smartphone Galaxy 7 Note, che continua ad avere la tendenza a prendere fuoco.

Segnali ambivalenti dal mercato del lavoro Usa. La partecipazione al mondo del lavoro continua a stabilizzasi e il numero di disoccupati americani che non cercano lavoro è sceso ai livelli pre-recessione. Nonostante questo, il tasso di disoccupazione rimane stabile.

La sterlina è in caduta libera. Dopo il flash crash registrato nei giorni scorsi, la valuta britannica continua a perdere terreno contro il dollaro USA.

In Italia il dato della produzione industriale ad agosto è stato nettamente migliore delle attese: + 1,7% la variazione mensile, e +4,1% la variazione tendenziale annua (cioè la variazione rispetto ad agosto 2015), trainata dai beni durevoli. Ma è decisamente troppo presto per entusiasmarsi.

Occhio al dato

Atteso oggi l’indice Zew tedesco di ottobre, da cui gli investitori attendono segnali sul passo della ripresa della maggiore economia europea.