Rimettersi in Forma Per l’Estate Con Poche App

wellness

Con l’estate ormai arrivata di prepotenza, la prova costume si avvicina per tutti – e per alcuni è già arrivata. Per superarla alla grande o per smaltire quei chili di troppo che, inevitabilmente, l’inverno ci ha fatto guadagnare, ecco alcuni provvedimenti e app da seguire.

Correre. L’esercizio fisico più semplice, economico e – se svolto nel modo corretto – più efficace per combattere la pigrizia accumulata. Ci sono numerose app che possono aiutare nell’impresa apparentemente titanica, con programmi studiati ad hoc sia per principianti che per runner esperti. Vanno citate Runtastic, che permette di mostrare anche alla nostra rete social i nostri progressi nella corsa, e C25K, per un allenamento progressivo dal divano a cinque chilometri.

Mangiare sano. Frutta, verdura, proteine. Andrebbero evitati i carboidrati complessi (pane, pasta) durante la cena, mentre è consigliata un’abbondante colazione per stimolare il metabolismo. Foodzy è un nuovo utilizzo social di una dieta sana, stimolando gli utenti a ottenere badge e riconoscimenti in base alle calorie o ai progressi. Ad accompagnare il tutto, il rimedio detox per eccellenza: le centrifughe di frutta e verdura. A Milano, Juicebar offre un ottimo compromesso tra gusto e cibo sano. Se invece si vuole sfruttare lo smartphone, Vegetable juices with fruit contiene decine di ricette per ottime centrifughe e succhi.

Dormire. Sono parecchi gli studi che dimostrano che il sonno aiuti a dimagrire; imponendo al nostro corpo un ritmo sonno-veglia ben regolare, sfruttando le ore di sonno prima della mezzanotte, il metabolismo farà il suo lavoro, regalando una notte molto più riposante e permettendo all’organismo di rigenerarsi a dovere. Riguardo le app, Long Deep Breathing aiuterà a regolarizzare il respiro per rilassarsi e Sleep as Android, una sveglia intelligente, sarà capace di controllare i cicli del sonno.

Bere. Molta acqua, ovviamente. Per rimanere idratati, ogni organismo ha bisogno di una certa quantità d’acqua giornaliera, che varia in base all’età, al peso e alla quantità di movimento che si fa durante il giorno. Plant Nanny permette di assumere la giusta quantità d’acqua e, nel frattempo, coltivare tante piantine diverse annaffiandole ogni volta che beviamo un bicchier d’acqua.