Scozia, Goldman Sachs “Conseguenze Disastrose” per l’Economia In Caso D’Indipendenza

indipendenza scozia

Per oltre sei mesi, i dati dei sondaggi hanno suggerito che la campagna rivolta al raggiungimento dell’indipendenza, guidata da Alex Salmond – l’attuale Premier scozzese, leader nello Scottish National Party – fosse destinata ad incontrare una pesante sconfitta il giorno previsto per il referendum – il prossimo 18 settembre. Le ultime rilevazioni, condotte da YouGov – società di ricerca con base nel Regno Unito – , mostrano, tuttavia, che la vittoria del “Si”, od un finale al fotofinish, sono oramai una reale possibilità (vedi Figura 1).

Figura 1. Risultati dei sondaggi condotti da YouGov (07/08 – 28/08) sull’Indipendenza scozzese

 scozia-referendum