Scozia, Goldman Sachs “Conseguenze Disastrose” per l’Economia In Caso D’Indipendenza

A spiegare in gran parte tale cambiamento di attitudine della popolazione scozzese, a detta dell'organizzazione, sarebbe il fattore economico. Posti di fronte al quesito sulle possibile implicazioni di un'indipendenza, in questi termini, "solo nove settimane fa, a fine Giugno, i pessimisti (49 percento) superavano in numero gli ottimisti (27 percento). Adesso il divario si è notevolmente ridotto: 44 percento contro il 35 percento" (vedi Figura 2).

Figura 2. Risultati dei sondaggi condotti da YouGov sull'economia scozzese

scozia-referendum-2