Secondo Appuntamento con Smartunes, la Playlist di Smartweek

Smartunes

SMARTUNES #02 by Smartweek on Mixcloud

Seconda puntata di SMARTUNES, l’appuntamento musicale di SmartweekOgni lunedí un mix di 10 canzoni per accompagnare la settimana. Su Spotify la playlist, aggiornata settimanalmente, con tutte le canzoni

1)     The 1975 – Chocolate (Pop Rock)

I The 1975 si presentano per la prima volta al pubblico de web nel 2011 con il nome di THE SLOWDOWN, pubblicando online il singolo “Sex”, traccia dalle sonoritá distorte che ricordano vagamente i Jimmy Eat World. Compiuto un “rebranding” eccezionale, l’omonimo album della band di Manchester é da collocare sugli scaffali (sempre che esistano ancora) da qualche parte tra i Phoenix e gli M83.

2)     Wild Cub – Thunder Clutter (Indie Pop)

Singolo dell’album di debutto, Youth (2013), della band di Nashville, Thunder Clutter é un pezzo tropical pop accolto positivamente dalla critica musicale. Il brano riuscí ad entrare in classifica solo dopo qualche mese la release ufficiale, dopo che Bose lo utilizzó per la sua campagna promozionale telesivia.

3)     Lemaitre – Cut To Black (Indie Electronic)

Il duo norvegese che prende il nome dal prete belga della Teoria del Big Bang, inizia la sua storia nel 2010. Cut to Black é uno dei singoli estratti da Relativity 3 del 2013 ed é stato uno dei loro brani piú amati nel web.

4)     Work Drugs – West Coast Slide (Electro pop)

Nati come duo, I Work Drugs contano ora 5 elementi nella band. Si caratterizzano con un sound etereo e ritmato tipico della scena dream pop. Si prestano bene come colonna sonora di lunghe e calde giornate estive.

5)     Midi Matilda – Love & The Movies (Indie Pop)

In un’intervista rilasciata all’”Huffington Post”, i Midi Matilda, raccontano di voler rendere i loro concerti un incrocio tra Daft Punk e The White Stripes. Questo duo californiano ha raggiunto visibilitá velocemente soprattutto con il video di Day Dreams, primo brano dell’EP Red Light District, da cui é estratta anche Love & The Movies.

6)     Carousel – Another Day (Electro Pop)

Tratto da l’EP Palms, Another Day é il singolo che piú riassume il sound del gruppo californiano. Synth coinvolgenti, beat danzerecci e voci pacifiche.

7)     The Well Pennies – All My Loving (Folk)

Bellissima cover della celebre canzone dei Beatles, All My Loving. Registrata in occasione della pubblicazione dell’album Beatles Reimanged, l’interpretazione del duo di Los Angeles (marito e moglie) é probabilmente la meglio riuscita.

8)     Fictionist – Free Spirit (Rock)

Nuovo singolo dei Fictionist, estratto dall’omonimo album, la cui uscita é prevista il 7 Ottobre 2014.

9)     Miami Horror – Holidays (Indie Electronic)

Gli australiani Miami Horror stanno ottenendo sempre piú popolaritá con le loro canzoni ispirate alla dancepop degli anni ’70 e ’80. Dopo il grande successo di “I Look To You” e “Sometimes”, “Holidays” é il terzo singolo di Illumination (2010) che é tornato nelle charts dopo la pubblicazione di alcuni remix. Ultima fatica del gruppo é Wild Motion (Set It Free).

10)   Syn Cole – Bright Lights (Sam Feldt Remix) (Melodic Deep)

Traccia disponibile gratuitamente sul canale soundcloud del giovane producer olandese Sam Feldt che si é affermato nella sempre piú crescente scena Deep/Tropical House. Non essendo un remix ufficiale su Spotify é disponibile solo l’originale di Syn Cole.

Seguiteci su Spotify: SMARTUNES