SIMBA, la Startup dei Materassi che Promette di Crescere del 460%

gareth bale

Nel 2016 nasce SIMBA, una starup produttrice di materassi con un ottimo rapporto qualità prezzo: è possibile acquistare il singolo con un investimento minimo di 399 sterline.

Il successo è arrivato nel giro di pochissimo tempo. La gran parte del fatturato è dovuto alle vendite online, ma SIMBA è riuscita a concludere una serie di partnership con alcuni store inglesi di arredamenti, quali il celebre John Lewis. Inoltre, il giocatore della squadra di calcio Real Madrid, Gareth Bale, è diventato il volto della campagna pubblicitaria. Un investimento che, stando alle dichiarazione della startup stessa serve per “arrivare ai professionisti tra i 25 e i 50 anni che vivono in città“.

Grazie agli ottimi presupposti, lo scorso febbraio SIMBA è riuscita a raccogliere 9 milioni di sterline di finanziamenti dal gruppo Henderson e dal comune di Londra. La chiave del suo successo è la forte identità: si differenzia, infatti, dai suoi rivali poiché si presenta come una compagnia premium – di fascia alta – che riesce a vendere i suoi prodotti a un terzo del prezzo che normalmente si trova nei cataloghi dei suoi diretti competitor.

simba

Da un recente rapporto finanziario, è emerso che in soli undici mesi la startup del sonno ha venduto 20 mila materassi per un totale di 13 milioni di sterline di fatturato. Per continuare a cavalcare quest’onda di crescita esponenziale, SIMBA promette ai suoi investitori di totalizzare entro dicembre 2017 una crescita del 460% e un fatturato pari a 50.9 milioni di sterline.

Le dichiarazioni rilasciate dalla startup stessa affermano:

Ad avvalorare queste teorie c’è John Hegarty, direttore creativo di SIMBA:

simba bale

L’espansione geografica si accompagnerà all’introduzione di nuovi prodotti, tra i quali cuscini e comodini, per i quali la compagnia non ha voluto divulgare ulteriori informazioni. Per il momento si sa solo che il comodino sarà venduto a 300 sterline, un prezzo che consente a SIMBA di guadagnare il 50% del margine.

Sembra proprio che SIMBA si stia preparando a conquistare il mercato globale del sonno, con un approccio e una tecnologia innovativi e un prezzo estremamente competitivo. Vedremo se manterrà le promesse fatte agli investitori.