Skoda, Vendite per il Nono Mese in Positivo

Skoda

Škoda conferma per il nono mese consecutivo la propria crescita a livello mondiale, con l’incremento delle consegne del 15,2% nel mese di maggio;  il fulcro di questo sviluppo sono state in particolare l’Europa occidentale e centrale, mentre in Cina ha registrato un aumento del 10,8% in più rispetto allo stesso mese del 2013, in attesa dell’imminente lancio della nuova Octavia sul mercato del gigante asiatico. “Gli ottimi risultati confermano il successo ottenuto finora nel 2014”, afferma Werner Eichhorn, Membro del Consiglio di Amministrazione ŠKODA con Responsabilità per Vendite e Marketing. “Siamo nel mezzo dell’offensiva di prodotto più ampia della storia della società. Queste cifre positive mostrano una buona ricezione da parte dei Clienti per i nostri modelli. Abbiamo preso ormai il ritmo e procederemo su questa strada con l’introduzione di un nuovo modello o restyling in media ogni sei mesi fino al 2016”.

La conferma di Octavia

Il prodotto best-seller è la nuova Octavia con una crescita del 76% delle consegne sul mercato dell’Europa Occidentale. L’introduzione sui mercati europei della versione G-TEC, a metano, della Octavia, sarà seguita a breve dal lancio della Octavia Scout. La nuova Octavia sarà inoltre introdotta sul mercato cinese nei prossimi mesi. In Europa occidentale, le consegne ai Clienti sono salite del 25,2% a 37.900 veicoli (maggio 2013: 30.300). La quota di mercato del marchio Škoda nella regione è aumentata del 20,4% arrivando a 3,7%. Questo trend positivo è stato registrato in quasi tutti i mercati dell’area. In Germania le consegne della Casa ceca hanno riportato una crescita del 26,7% a 13.800 unità, confermando ŠKODA al primo posto tra i marchi di importazione. Nel Regno Unito, la Škoda ha realizzato un incremento delle vendite del 28,5% con 6.800 veicoli venduti nel solo mese di maggio. Crescita a doppia cifra per ŠKODA anche in Francia (1.800 veicoli; +21,1%), Spagna (1.800 unità; + 39%) ed Olanda (1.500 unità, in crescita del 51,9%). Anche l’Italia ha avuto un incremento a doppia cifra: consegnate 1.300 vetture con un aumento del 12,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Nel mese di maggio, in Europa orientale, la Casa della Freccia Alata ha venduto 10.400 veicoli.

L’Europa Centrale e l’Oriente

In Europa centrale, le consegne di Škoda sono aumentate del 25,3% a 13.200 veicoli (maggio 2013: 10.600). In Repubblica Ceca, ŠKODA è cresciuta del 13,3% con 5.800 vetture consegnate (maggio 2013: 5.100). Il marchio ha registrato un aumento delle vendite in Croazia (700 unità) e in Polonia, dove ha realizzato un incremento del 30,6% con 4.000 consegne (maggio 2013: 3.100). La Cina si è confermata ancora una volta il principale mercato di riferimento di Škoda . 23.200 consegne ai clienti rappresentano una crescita del 10,8% rispetto al maggio 2013 (21.000). Questo mese, ŠKODA ha venduto 900 veicoli in India (maggio 2013: 1.800).

Consegne ai Clienti nel maggio 2014 (in unità, percentuale di confronto rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente):

ŠKODA Octavia (32.800; +12,0%)

ŠKODA Fabia (14.700; -22,4%)

ŠKODA Superb (8.200; -5,2%)

ŠKODA Yeti (9.700; +26,4%)

ŠKODA Roomster (2.500; -20,3%)

ŠKODA Rapid (19.500; +158,8%)

Leggi tutti gli articoli di Affari e Motori direttamente sul loro portale cliccando qui