SmartAnalytica, la Posizione dell’Iran, la Credibilità Argentina e la Guerra Siriana

 Make peace not war in Syria

Questa settimana l’ONU ha sospeso temporaneamente le consultazioni tenutesi a Ginevra riguardanti il conflitto syriano. Seppur mirate a sbloccare la situazione di belligeranza e caos estremo, la conferenza per la pace sono è stata annullata in seguito a denunce reciproche da parte delle due fazioni antagoniste: il governo di Damasco ha affermato di aver sferrato un duro colpo all’apparato logistico dell’opposizione, riprendendo possesso di una via strategica per Aleppo.

guerra-in-siria

Tuttavia nonostante questa prima interruzione, il processo di intermediazione politica ha iniziato a prender forma, e riprenderà  il 25 febbraio con le parti antagoniste pronte a sedersi nuovamente per raggiungere un compromesso strategico.

Nel frattempo, all’Iran è stato proibito di prender parte alle contrattazioni, in quanto noto alleato del regime di Assad e militarmente schierato in supporto delle forze militari (insieme alla Russia).