Sochi 2014: le Olimpiadi degli Sprechi e delle Polemiche

sochi-olympics

Mancano ormai pochissime ore alla cerimonia d’apertura della ventiduesima edizione dei Giohi Olimpici invernali, ed è sempre più chiaro che i Giochi di Sochi rimarranno nella storia non tanto per le attese sportive, quanto per il bagaglio di preoccupazioni e polemiche che si trascina dietro questa manifestazione. Le Olimpiadi invernali ospitate dalla Russia detengono già il primato nella storia di questa manifestazione sportiva: sono le più costose di sempre. In realtà era previsto inizialmente un investimento di 12 miliardi di dollari, cifra che è cambiata nel corso dello scorso anno, e che ora si aggira intorno i 55 miliardi.

Con cifre del genere, il sospetto che ci siano effettivamente stati degli sprechi nella realizzazione degli impianti che ospiteranno le gare, è legittimo. Una congettura che è diventata realtà dopo il primo tour delle strutture da parte dei giornalisti. La foto scattata dal giornalista della Bbc Steve Rosenberg, è diventata virale: nello spogliatoio maschile di biathlon, ogni bagno è provvisto di ben due wc. Erano proprio necessari?