Ecco Socloo, il Primo Social Network per le Scuole, Completamente Gratis

studiare

Capovolgere la didattica “creando un nuovo modello dove il docente ricorre sempre meno alle lezioni frontali, usando tutte le risorse disponibili in rete”. E’ possibile? Secondo Andrea Armellini, sviluppatore di software da oltre 20 anni, sì. E’ proprio lui che ha creato Socloo, primo social network dedicato alla Scuola “sicuro e protetto, che integra le funzionalità tipiche di una piattaforma di e-learning con i vantaggi della comunicazione”. Vediamo come.

Quando e come è nato Socloo?

Con sei figli il mondo della scuola lo sto vivendo da vicino ormai da parecchi anni, seguendo il radicale cambimento che la digitalizzazione sta portando: internet, cloud computing, tablet, eReader hanno determinato una trasformazione senza precedenti. Anche il modo di insegnare e le risorse didattiche stanno cambiando rispetto alla attività tradizionale. La passione per il mio lavoro, sviluppo software da oltre 20 anni, ha fatto il resto.

A chi si rivolge Socloo?

Socloo è il primo social network dedicato alla Scuola, sicuro e protetto, che integra le funzionalità tipiche di una piattaforma di e-learning con i vantaggi della comunicazione, della condivisione e della collaborazione social. La scommessa è stata quella di creare uno strumento facile da usare, basta un browser e una connessione internet, è tutto su cloud, fruibile sia in classe che da casa su qualsiasi device, dal computer al tablet, allo smartphone. Si rivolge a tutti i docenti e gli studenti delle scuole secondarie di I e di II grado. Tutte le classi che partecipano diventano parte di un unico social.

socloo