(TED) James Flynn: Perchè il Nostro IQ è più Elevato di Quello dei Nostri Nonni

Screen Shot 2014-02-23 at 11.13.59

“Immaginiamo che un Marziano fosse sceso sula terra e avesse trovato una civiltà in rovina. E questo marziano fosse stato un archeologo, e avesse trovato delle sagome, dei bersagli, che la gente aveva usato per dei tiri a segno. All’inizio avrebbero guardato quelli del 1865 e avrebbero capito che in un minuto, la gente aveva sparato una pallottola nel centro del bersaglio. Poi avrebbero visto, nel 1898, che erano stati sparati 5 colpi nel centro del bersaglio in un minuto. E poi intorno al 1918 il bersaglio è stato colpito da centinaia di pallottole. E in principio quell’archeologo sarebbe rimasto perplesso. Direbbero:” guarda questi test sono stati pensati per capire quanto la gente avesse la mano ferma, quanto fosse buona la loro vista, se avevano un buon controllo della loro arma. Come è possibile che il loro livello sia cresciuto in tale misura?….”

Ancora una vota TED ci aiuta a riflettere. James Robert Flynn professore emerito di Scienze Politiche all’Università dell’Otago, nella Nuova Zelanda. Esperto mondiale di studi su quoziente sul intelletivo. La sua teoria dell’aumento dell’IQ su una base “year-after-year” è stata analizzata da diversi studiosi e prende il nome di Flynn Effect.

Ma ecco dalle sue parole, la spiegazione della sua teoria:

(P.s.: si possono selezionare i sottotitoli in italiano)