Tra Milioni di Anni Marte Avrà gli Anelli Come Saturno

marte phobos

Tra milioni di anni Marte distruggerà il suo satellite e sarà circondato da un anello come Saturno. Ma in questa futura trasformazione il Pianeta Rosso perderà la sua luna più grande, Phobos.

Questo secondo i risultati dello studio pubblicato sulla rivista Nature Geoscience da due ricercatori dell’Università di Berkeley, in California.

Secondo i due astrofisici, la luna più grande di Marte, Phobos, si sta via via avvicinando al pianeta. Ma anziché precipitare sulla sua superficie, finirà con l’andare in briciole, che lentamente si disporranno nell’orbita attorno al pianeta rosso. Trattandosi di corpuscoli opachi, questi pezzi di materia avranno l’aspetto di un alone attorno al Pianeta. Tutt’altro aspetto rispetto all’anello di Saturno, che essendo composto in prevalenza da ghiacci che riflettono la luce, appare scintillante.

Nulla di tutto ciò comunque accadrà sotto i nostri occhi: secondo i calcoli dei ricercatori, che hanno valutato la consistenza della Luna di Marte e il suo moto di avvicinamento al Pianeta, per assistere allo spettacolo descritto e vedere il Pianeta Rosso attorniato da un anello (come nella figura qua sotto) bisognerà attendere ancora 20-40 milioni di anni.

marte anelli

Quando Phobos raggiungerà la distanza di 680 km potrebbe sgretolarsi e formare l’anello. “Con il passare del tempo – spiegano gli scienziati – l’anello si avvicinerà sempre più agli strati superiori dell’atmosfera marziana, entrando in collisione e generando piogge meteoriche simili agli sciami di stelle cadenti che osserviamo sulla Terra”. Nel caso in cui invece Phobos dovesse andare in pezzi ad una distanza maggiore dalla superficie di Marte allora, stimano i due ricercatori californiani, “l’anello durerà almeno 100 milioni di anni, prima di piovere al suolo sotto forma di micro meteoriti”.