Twitter Lancia Engage, L’App Per I Profili VIP

Twitter Logo

Twitter ha iniziato forse a comprendere che il successo social deriva dalle celebrities? In questi ultimi giorni, sono emerse interessanti novità per chi utilizza Twitter e gode di un nutrito numero di followers. Il Social Network ha infatti presentato l’applicazione Engage per dispositivi iOS, un’estensione già considerata il tool perfetto per entrare in contatto con la propria user base e interagire al meglio con essa.

L’App è stata pensata per gli utenti più influenti, quelli con un grande seguito o che hanno un numero di followers da capogiro, come per esempio personaggi pubblici, gli influencers o le celebrità. Engage diventa lo strumento per avere  approfondimenti e dati in tempo reale del proprio seguito, consentendo di monitorare l’engagement dell’account, avere dei tips su come migliorare il rapporto e la comunicazione con i propri follower, l’influenza di ogni tweet pubblicato e il monitoraggio delle mention più influenti. Grazie a Engage, i social-influencers potranno tenere traccia dei propri Tweets e vedere quali sono stati più coinvolgenti e quanti hanno dato vita a conversazioni interessanti.

C’è già chi ha sollevato accuse di plagio a Mentions, l’App di Facebook che permette di monitorare il livello di engagement sul social network di Zuckerberg. A differenza di Mentions, Engage non è strutturato secondo una timeline e, soprattutto, benché indirizzata ai VIP, è utilizzabile da chiunque, mentre Mentions poteva essere abilitata solo su account ufficiali e certificati. Inoltre, Twitter ha colto l’occasione per sottolineare la nuova possibilità di postare video della durata di 140 secondi, aumentando il limite prefissato a 30 secondi.