Un Giovane alle Nazione Unite con la European Law Students’ Association

Era ormai una sera di settembre inoltrato quando, inaspettata, è arrivata la mail di appointment come uno dei 5 delegati selezionati. Le tempistiche erano stringenti e gli impegni tanti, ma l’occasione era davvero unica, e nel giro di pochi giorni il volo Milano-Vienna era prenotato. Non sapevo ancora cosa aspettarmi esattamente, ma avrei messo piede in prima persona nella più importante organizzazione internazionale al mondo, onorato di rappresentare in veste ufficiale una delle principali NGO studentesche.

Una volta giunto a Vienna, mi sono subito incontrato con i delegati provenienti dagli altri Stati: Ucraina, Croazia, Austria e Inghilterra. Tutti ragazzi intraprendenti e con storie affascinanti da raccontare, con cui ho avuto l’occasione di condividere questa esperienza, di divertirmi e di scambiare idee ed opinioni. La settimana seguente è stata a dir poco elettrizzante. Il maestoso International Vienna Center, sede dell'ONU, è un vero e proprio ecosistema multi-culturale. Giorno dopo giorno abbiamo assistito ai lavori, agli interventi e alle trattative diplomatiche.